Contenuto principale

Messaggio di avviso

Lunedì, 27 Aprile 2020 19:08

AVVISO: SOSTEGNO AL FITTO DELLE ABITAZIONI PRINCIPALI PER SITUAZIONI DI EMERGENZA SOCIO/ECONOMICA

Si avvisa la cittadinanza tutta che la Regione Campania ha pubblicato l’Avviso per il sostegno all'affitto delle abitazioni principali, per un importo complessivo di € 6.450.674.

POTRANNO ACCEDERE AL CONTRIBUTO, SECONDO I CRITERI STABILITI NELL'AVVISO, I NUCLEI FAMILIARI TITOLARI DI CONTRATTO DI LOCAZIONE, CHE HANNO SUBITO UNA DIMINUZIONE DELLA CAPACITÀ REDDITUALE A SEGUITO DELLE MISURE RESTRITTIVE PER L’EPIDEMIA DA COVID-19

L’ammontare del contributo concesso è pari al 50% del canone mensile, per tre mensilità, per un importo massimo complessivo pari a € 750,00 (limite soggetto, in ogni caso, alle disponibilità di fondi messi a disposizione dalla Regione Campania in sede di screening finale delle istanze effettuate da tutti i contribuenti residenti all'interno dei comuni appartenenti alla Regione Campania).

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA (Modalità e termini perentori)

La domanda per la concessione del contributo va presentata al Comune di Sant’Anastasia mediante autocertificazione (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) del possesso di tutti i requisiti di accesso al contributo, compreso la diminuzione del volume d’affari per i titolari di reddito di impresa, arte o professione e/o la riduzione del reddito da lavoro dipendente/assimilato.

La domanda per la concessione del contributo potrà essere presentata da un componente maggiorenne incluso nel nucleo familiare, anche non intestatario del contratto di locazione, purché residente nel medesimo alloggio oggetto del contratto di locazione.

Il Modulo deve essere inviato, improrogabilmente, entro le ore 14:00 di venerdì 8 maggio 2020, esclusivamente mediante PEC all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'oggetto della PEC dovrà obbligatoriamente contenere la seguente dicitura: COVID AFFITTI COGNOME E NOME del richiedente.

Il modello potrà essere inviato personalmente ovvero, qualora nessuno dei componenti del nucleo familiare disponga di un indirizzo di posta elettronica certificata, mediante l’ausilio di un qualsiasi altro soggetto (persona fisica o giuridica) che possegga un indirizzo di posta elettronica certificata (CAF, organizzazioni sindacali, professionisti, ditte individuali, ditte societarie, privati cittadini); in tal caso occorrerà conferire delega al soggetto titolare della PEC mediante compilazione dell'apposita delega contenuta a pag. 3 (in fondo) del modulo di autocertificazione.

 

INFORMAZIONI SULLA PROCEDURA

Per qualsivoglia informazione è possibile contattare il dr. Antonio Esposito, responsabile di procedimento, solo ed esclusivamente tramite il seguente numero Whatsapp: 3887983624

Si assicura la risposta a qualsivoglia domanda posta via chat in tempo reale ovvero, qualora, ciò non sia possibile, entro le 12 ore successive.

Si specifica in proposito che il numero di cui sopra non corrisponde ad una utenza telefonica bensì ad una linea dati non abilitata al traffico telefonico in entrata e/o in uscita, né sarà data risposta a chiamate video e/o audio effettuate tramite Whatsapp.

Sono inoltre già a disposizione una serie di FAQ contenute nell'apposita sezione del portale web istituzionale del Comune di Sant'Anastasia dedicata al presente avviso; il dettaglio di tali FAQ sarà periodicamente aggiornato.

 

MODULISTICA

Di seguito è possibile scaricare IN FONDO ALLA PAGINA :

  1. Il modello di autocertificazione a cui va obbligatoriamente allegato un documento di riconoscimento in corso di validità del solo dichiarante:

    formato.pdf
    formato.doc
  2. L’Avviso integrale della Regione Campania.