Contenuto principale

Messaggio di avviso

Giovedì, 30 Aprile 2020 16:31

DOMANDE FREQUENTI SULLA DOMANDA BONUS AFFITTI

DOMANDE PRINCIPALI

  • L’istanza potrà essere presentata solo ed esclusivamente mediante invio all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; successivamente all'invio della pec dovrà essere generata dal sistema una duplice ricevuta, ovvero:
    • - ricevuta di ACCETTAZIONE;
    • - ricevuta di CONSEGNA.

La mancata generazione di una o di entrambe tali ricevute indica, inequivocabilmente, che l'invio non è andato a buon fine; solo il possesso di entrambe le ricevute costituisce prova di invio dell'istanza.

  • Non saranno prese in considerazione altre forme di presentazione, tra cui:
    • presentazione mediante consegna manuale al protocollo generale dell’ente;
    • presentazione mediante lettera raccomandata a/r ovvero mediante una qualsivoglia altra modalità di invio tramite servizio postale;
    • presentazione tramite email ordinaria (non certificata);
    • presentazione tramite il numero whatsapp messo a disposizione.

La presentazione mediante una delle su riportate modalità equivale a mancata presentazione dell’istanza. 

  • La data nonché l'ora di invio dell'istanza, soprattutto ai fini del rispetto dei termini di scadenza, sono desunte dalla ricevuta di accettazione cui deve far seguito obbligatoriamente la ricevuta di consegna; qualora il sistema generi solo la ricevuta di accettazione senza la ricevuta di consegna, si dovrà procedere ad un nuovo invio dell'istanza, purché entro il termine perentorio di venerdì 8 maggio 2020 alle ore 14:00.

  • Oltre al modello di domanda, dovrà essere altresì sottoscritto ed allegato il modello di INFORMATIVA SULLA PRIVACY AI SENSI DEL REGOLAMENTO EUROPEO PER LA PROTEZIONE DEI DATI 2016/679 (GDPR) (Pag. 4 del modulo di domanda).

  • La mancata registrazione del contratto di locazione c/o i competenti uffici dell'Agenzia delle Entrate genera l'assoluta impossibilità di presentare l'istanza; stessa conseguenza ci sarà nel caso in cui non vengano indicati nell'istanza gli estremi della registrazione.

  • Tutte le pec inviate a partire da venerdì 8 maggio 2020 dalle ore 14:01 saranno automaticamente escluse.

  • La mancata o infedele indicazione di uno o più elementi obbligatori (dati anagrafici, dati del nucleo familiare, dati reddituali, dati dell'immobile in locazione, dati della registrazione del contratto, assenza di immobili a destinazione abitativa situato sull'intero territorio regionale, nonché qualsivoglia elemento utile ai fini della formazione della graduatoria finale), genereranno l'esclusione dell'istanza, così come la mancata allegazione di copia del documento d'identità del richiedente.

  • L'eventuale delegato titolare dell'indirizzo di posta elettronica certificata non è in alcun modo responsabile per tutto quanto dichiarato (o non dichiarato) dal richiedente, il quale con la sottoscrizione dell'istanza rende formale autocertificazione ai sensi degli artt. 46, 47, e 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 ed è, pertanto, l'unico responsabile di quanto dichiarato.

  • In caso di presentazione tramite delegato la firma del delegante non va autenticata né va allegato all'istanza alcun documento di identità del delegato titolare dell'indirizzo di posta elettronica certificata; l'unico documento di identità da allegare obbligatoriamente all'istanza è, pertanto, quello del richiedente il contributo.

  • La semplice presentazione dell'istanza non fa sorgere alcun diritto alla erogazione del beneficio di cui trattasi; l'eventuale attribuzione dello stesso sarà disposta a seguito di attribuzione dei fondi da parte della Regione Campania nonché idoneo provvedimento dirigenziale che dovrà tener conto:
                 del numero totale di istanze presentate;
                dell'ammontare dei fondi messi a disposizione della Regione Campania; 
               dei criteri di ripartizione disposti dal Comune di Sant'Anastasia qualora i fondi assegnati al                Comune di Sant'Anastasia dalla Regione Campania siano di ammontare inferiore al totale            delle istanze presentate.


    L'istanza, debitamente compilata, va scannerizzata e salvata in formato pdf; alla stessa va allegato SOLO il documento d'identità e va inviato tramite PEC un UNICO FILE PDF comprendente l'istanza (comprensiva del documento per la privacy) nonché il documento d'identità.   
  • Alla domanda NON va allegata la presente documentazione:
  • contratto di locazione (è sufficiente indicare gli estremi di registrazione);
  • modelli di pagamento F23 oppure F24 Elide;
  • modelli di dichiarazione dei redditi UNICO, 730 o CU (Certificazione Unica).
  • La composizione del nucleo familiare da indicare nell'istanza è quella alla data di presentazione della stessa.
  • Il contratto di locazione deve essere stato registrato prima del 23/02/2020 e deve essere in corso di validità alla data di presentazione dell'istanza; deve essere inoltre relativo ad un immobile compreso tra le categorie da A/2 ad A/7 e deve essere adibito ad abitazione principale del richiedente (per abitazione principale si intende quella dove il richiedente ed il suo nucleo familiare risiedono anagraficamente e, contemporaneamente, vi dimorano abitualmente.

Saranno pubblicate ulteriori FAQ a seguito di quesiti posti dai contribuenti