Contenuto principale

Messaggio di avviso

Venerdì, 11 Dicembre 2020 15:56

OGGETTO: EMERGENZA COVID 19 . AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE DI BUONI SPESA UNA TANTUM PER L’ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI E DI PRIMA NECESSITA’

Nel quadro della situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza  COVID‐19, in attuazione del    Decreto  ‐  Legge 23 novembre 2020 , n. 154    ‐    art. 2 “Misure di solidarietà alimentare” e dell’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 29.03.2020, il Comune

RENDE NOTO CHE

A DECORRERE   DA VENERDì 11 DICEMBRE SINO A GIOVEDì  17 DICEMBRE ORE 14.00

i cittadini in possesso dei requisiti previsti dal presente avviso possono presentare richiesta per beneficiare di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e di prodotti di prima necessità da utilizzarsi esclusivamente in uno degli esercizi commerciali accreditati di cui all’elenco, che sarà successivamente pubblicato sul sito del Comune di Sant’Anastasia.

FARE MOLTA ATTENZIONE: non saranno prese in considerazione domande presentate prima dell’apertura dell’avviso e oltre il termine di presentazione.

CHI PUÒ  FARE RICHIESTA:

  • possono presentare richiesta di ammissione all’avviso tutti i cittadini italiani, i cittadini europei e tutti i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea in possesso di titolo di soggiorno valido o di ricevuta di richiesta rinnovo se scaduto, residenti nel Comune di Sant’Anastasia
  • chi possiede un Valore ISEE 2020 inferiore a 15.000,00 € (da allegare. In caso di non possesso di ISEE inviare una autodichiarazione)
  • chi ha percepito (si intende nucleo familiare) o è stato beneficiario nei mesi di ottobre e novembre 2020 di entrate per un valore complessivo non superiore a:

 € 2.000,00 (per nucleo familiare fino a 4 persone) netti

 € 2.200,00 (per nucleo familiare oltre le 4 persone) netti, derivanti da:

  • Lavoro autonomo/dipendente;
  • Pensione
  • Naspi;
  • Reddito di cittadinanza (RDC);
  • Altre forme di sussidio pubblico quali a titoli di esempio: assegno di cura, reddito di emergenza;

Nel caso in cui il nucleo familiare richiedente viva in abitazione in locazione, ai fini del computo del limite di 2.000,00 /2200 euro delle entrate, il valore del canone per i mesi di ottobre e novembre dovrà essere decurtato dal volume complessivo delle entrate per il medesimo periodo.

CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLA GRADUATORIA

Requisito prioritario, di accesso è, rappresentato dall’assenza di reddito allo stato attuale.

La graduatoria dei soggetti ammessi al beneficio sarà formulata in ordine crescente in base ai redditi netti percepiti nelle mensilità sopra indicate (ottobre-novembre 2020) e, comunque, applicando i seguenti criteri di priorità:

  • nuclei non assegnatari di altri benefici pubblici;
  • nuclei monogenitoriali privi di reddito;
  • nuclei familiari in relazione alla numerosità, con priorità ai  nuclei  familiari con  maggior presenza di minori (da un minimo di 5 componenti e/o 2 figli minori).

L’erogazione del beneficio avverrà a seguito di valutazione dell’istanza del richiedente. Le istanze saranno istruite dal Comune di Sant’Anastasia, che formerà apposita graduatoria di accesso al beneficio.

MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE

I   richiedenti   in   possesso   dei   requisiti   previsti   dal   presente   Avviso (di   seguito   denominati “beneficiari”) verranno inseriti in apposita graduatoria che darà diritto all’erogazione del contributo una tantum.

I buoni spesa verranno erogati per un valore d’acquisto una tantum pari a:

·         € 150,00 per nuclei familiari formati da n° 1/2 persone

·         € 300,00 per nuclei familiari formati da n° 3/4persone

·         € 400,00 per nuclei familiari formati da oltre 4 persone

Si specifica che si considera “nucleo” la famiglia anagrafica risultante dai registri anagrafici del Comune di Sant’Anastasia alla data di pubblicazione del presente avviso.

L’Amministrazione Comunale si riserva di rimodulare l’importo del singolo contributo al fine di consentire l’erogazione del sostegno al  maggior numero  di richiedenti possibile.

MODALITA’ DI ADESIONE

Gli interessati potranno presentare domanda di adesione all’iniziativa per accettazione di buoni spesa rivolto a persone che versano in stato di grave disagio economico – misure di contenimento emergenza  epidemiologica  da  Covid-19  unicamente mediante invio telematico su apposita piattaforma reperibile on-line sulla Home Page della pagina istituzionale del Comune di Sant’Anastasia alla voce “MODULO DOMANDA BUONI SPESA”, cliccando l’apposito link.

La domanda può essere compilata sia da un dispositivo smartphone sia da pc.

Il cittadino capofamiglia/dichiarante è tenuto a compilare correttamente il modulo digitale in ogni sua parte e ad allegare il proprio documento di identità, in corso di validità e ben leggibile, l’ISEE anno 2020 ed in caso di mancato possesso di ISEE una autodichiarazione disponibile sul sito del Comune nel campo del MODELLO DOMANDA BONUS SPESA

FARE MOLTA ATTENZIONE

  1. Può essere presentata una sola richiesta per ciascun nucleo familiare.   In caso di soggetti anagraficamente appartenenti ad un medesimo nucleo familiare ma domiciliati in luoghi diversi, può presentare domanda solo un componente del nucleo familiare. In caso di coniugi, non legalmente separati residenti in luoghi diversi, può presentare domanda uno solo dei due coniugi. Qualora si ravvisasse la presenza di domande di più componenti appartenenti ad un medesimo nucleo familiare, sarà considerata valida esclusivamente la prima domanda in ordine di presentazione temporale.

2. Compilare con attenzione la domanda. Una volta confermata non è più modificabile.

 MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI BUONI SPESA  

 A seguito dell’istruttoria della domanda presentata tramite piattaforma on‐line l’Ufficio   provvederà ad assegnare il buono  quantificandone l’importo, così come previsto nell’avviso.

 Per la gestione di tutte le operazioni connesse all’acquisizione delle istanze da parte dei cittadini, alla elaborazione dell’elenco dei beneficiari ammessi, nonché all’accreditamento degli esercizi commerciali e ai futuri pagamenti a seguito delle transazioni effettuate con i beneficiari, si utilizzerà la piattaforma telematica dedicata Sicare.

 GLI IMPORTI CORRISPONDENTI DEI BUONI SPESA SARANNO GESTITI MEDIANTE UN SISTEMA INFORMATICO CHE CONSENTE L’IDENTIFICAZIONE DEL BENEFICIARIO PRESSO GLI  ESERCENTI A MEZZO DI TESSERA SANITARIA. I beneficiari ammessi riceveranno una notifica di tale ammissione a mezzo sms e mail e potranno collegarsi nella propria pagina personale attraverso le credenziali ricevute in fase di avvio dell’istanza. Con tale notifica verrà inoltre comunicato un codice PIN personale. Dalla consultazione della propria pagina personale sarà possibile verificare l’importo assegnato e tutti i movimenti che saranno registrati e l’estratto conto periodico e finale.   Sarà inoltre possibile visionare l’elenco degli esercizi commerciali accreditati presso i quali è possibile spendere il proprio buono spesa.

Per effettuare gli acquisti e i relativi pagamenti presso gli esercizi commerciali scelti, il beneficiario deve necessariamente presentare la tessera sanitaria e il codice PIN ricevuto mediante SMS.   Gli acquisti potranno essere effettuati esclusivamente negli esercizi commerciali indicati nell’elenco che sarà successivamente pubblicato sul sito del Comune di Sant’Anastasia e visibile all’interno della piattaforma Sicare dal proprio profilo personale.

Con il buono spesa potranno essere acquistati esclusivamente generi alimentari e di prima necessità. Il buono sarà spendibile entro e non oltre il 31 gennaio 2021, presso gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa e che saranno inseriti in un apposito elenco pubblicato sul sito Web comunale ed altresì consegnato ai beneficiari dei buoni spesa.

INFORMAZIONI PER ASSISTENZA NELLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA è possibile consultare il “Videocorso Si Voucher – inserimento domanda dei buoni spesa emergenza Covid – 19 cliccando sul link   https://youtu.be/ttyGGyOugRk

 E’ inoltre possibile contattare i seguenti numeri nei giorni e negli orari indicati:

081-8930258   da lunedì a giovedì dalle ore 9,00 alle 13,30

081- 8930250 da lunedì a giovedì dalle ore 9,00 alle 18,00

CONTROLLI. Gli uffici effettueranno i dovuti controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese ai fini della partecipazione al presente avviso, con l’ausilio, se necessario, della Guardia di Finanza. Si ricorda che, a norma degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

 In fondo è possibile scaricare il modulo di autocertificazione