Contenuto principale

Messaggio di avviso

Lunedì, 15 Febbraio 2021 16:49

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PARTECIPAZIONE IN QUALITA’ DI PARTNER ALL’ELABORAZIONE DI UNA CO-PROGETTAZIONE COL COMUNE DI SANT’ANASTASIA PER L’ AVVISO "EDUCARE IN COMUNE"

  AVVISO

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

PARTECIPAZIONE IN QUALITA’ DI PARTNER ALL’ELABORAZIONE DI UNA CO-PROGETTAZIONE COL COMUNE DI SANT’ANASTASIA PER L’ AVVISO  "EDUCARE IN COMUNE" - AREA TEMATICA “RELAZIONE ED INCLUSIONE”, PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI PER IL CONTRASTO DELLA POVERTA’ EDUCATIVA E IL SOSTEGNO DELLE OPPORTUNITÀ CULTURALI ED EDUCATIVE DI PERSONE MINORENNI

 

Il 1 dicembre 2020 il Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio ha pubblicato l'Avviso "EDUCARE IN COMUNE", che mette a bando 15 milioni di euro per promuovere l'attuazione di interventi progettuali, anche sperimentali, per il contrasto della povertà educativa e il sostegno delle opportunità culturali, formative ed educative dei minori, promuovendo modelli e servizi di welfare di comunità, consolidando le esperienze già presenti nei nostri territori e sostenendo il lavoro dei Comuni italiani.

Tutte le informazioni relative all'avviso possono essere visionate al seguente link:

http://famiglia.governo.it/it/politiche-e-attivita/finanziamenti-avvisi-e-bandi/avvisi-e-bandi/avviso- pubblico-educare-in-comune/

                        OGGETTO

 

L’avviso pubblico mira a contrastare la povertà educativa e l’esclusione sociale dei bambini e dei ragazzi, in un momento in cui l’emergenza sanitaria da COVID-19 ha acuito le disuguaglianze, le fragilità e i divari socioeconomici per promuovere l’attuazione di interventi progettuali, anche sperimentali, per il contrasto della povertà educativa e il sostegno delle opportunità culturali, formative ed educative dei minori, volti a potenziare le capacità d’intervento dei comuni in tali ambiti.

I progetti ammessi al finanziamento dovranno avere una durata di 12 mesi.

Il comune di Sant’Anastasia intende partecipare all’avviso promosso dalla Presidenza del Consiglio Dei Ministri Dipartimento per le Politiche della Famiglia con una proposta progettuale relativa all’area tematica B- “Relazione ed Inclusione” avvalendosi della collaborazione di enti pubblici e privati , con particolare riguardo ai servizi educativi per l’infanzia e scuole dell’infanzia paritarie, di scuole paritarie di ogni ordine e grado, di enti del Terzo Settore, di imprese sociali, di enti ecclesiastici e di culto dotati di personalità giuridica;

AZIONE B – “RELAZIONE ED INCLUSIONE”

 

Gli interventi proposti all’interno di questa area tematica devono avere come obiettivo strategico quello di combattere la povertà educativa e l’esclusione sociale dei minori più svantaggiati nel Comune di Sant’Anastasia e, in particolare i soggetti che vivono in contesti familiari vulnerabili e/o provenienti da un contesto migratorio e/o affetti da disabilità. L’azione di intervento vuole altresì restituire importanza e valorizzare gli attori della “Comunità educante” che sarà implementata , al fine di sperimentare , attuare e consolidare sul territorio ,un nuovo modello inclusivo capace di offrire servizi innovativi di welfare di comunità.

L’obiettivo è, quindi, quello di potenziare il benessere sociale del nostro territorio, con particolare riferimento al miglioramento del benessere familiare, la socializzazione, la prevenzione delle forme di istituzionalizzazione dei minorenni, l’educazione dei bambini e giovani, anche con fragilità e/o appartenenti a fasce sociali svantaggiate nei propri contesti di vita, nonché di sostenere i minorenni e le famiglie , nella ricerca di risposte a tutela dei bisogni espressi o situazioni di conflitto.

Lo scopo che si vuole raggiungere è quello di attivare un percorso di empowerment sociale territoriale capace di coinvolgere tutti i soggetti interessati a sostenere il sistema socio-educativo che impatta sui minori del Comune di Sant’Anastasia e sulle loro famiglie, strutturando e valorizzando la cosiddetta “Comunità Educante” all’interno della quale realizzare:

  • contesti di aggregazione e formazione per i minori ( Laboratori didattici Multimediali, Laboratori linguistici, Osservatorio Sociale sulle Politiche per la famiglia e della Disabilità, Seminari di Educazione sociale);
  • servizi di sostegno familiare (Attivazione di un servizio Pedagogico, Psicologico, Legale e di Mediazione Culturale);
  • Servizi per le persone con disabilità;

 DESTINATARI

 

Il Comune di Sant’Anastasia intende selezionare i soggetti che faranno parte del partenariato per la presentazione del progetto relativo all’area tematica B (Relazione ed Inclusione) dell’avviso pubblico di cui sopra da presentare entro il 01\03\2021 al Dipartimento per le Politiche per la Famiglia.

Ai partner verrà richiesto:

  • Nella fase di presentazione di allegare la seguente documentazione:
  • Copia dell’Atto Costitutivo e/o Statuto;
  • Copia dell'ultimo Bilancio d'esercizio approvato o dell'ultimo Rendiconto finanziario;
  • Relazione dettagliata sulle esperienze maturate nell’ultimo triennio in seno alle attività oggetto della premessa;
  • Ogni altro documento utile alla valutazione del partner;

        2. La realizzazione e/o co-partecipazione ai punti progettuali in caso di accettazione del progetto;

 

I soggetti proponenti che si candidano a partner per la realizzazione delle attività progettuali, non dovranno possedere nessun elemento che possa risultare motivo di esclusione o incompatibilità all’avviso pubblico “Educare in Comune” promosso dal Dipartimento per le Politiche per la Famiglia ( di seguito al link)

 http://famiglia.governo.it/media/2176/avviso-pubblico-educare-in-comune-pdf.pdf

 

Inoltre, essi devono essere in possesso di esperienze e competenze nell’ambito delle aree di intervento oggetto della proposta progettuale.

 

Il presente avviso ha scopo meramente esplorativo ed è finalizzato solo a ricevere manifestazioni di interesse da parte di soggetti che intendano collaborare alle idee progettuali e far parte del partenariato. Pertanto, la partecipazione allo stesso non comporta alcun vicolo per l’Ente, in quanto non fa nascere alcuna obbligazione giuridica da parte del Comune nei confronti degli aspiranti partecipanti, che si riserva la facoltà di sospendere, modificare o revocare , in tutto o in parte, il procedimento avviato qualora lo ritenesse opportuno.

  FASI DELLA PROCEDURA

Per le motivazioni indicate in premessa, ma anche con l’obiettivo di giungere velocemente ad un programma operativo, si opterà per una procedura articolata in 3 fasi nel rispetto dei principi di libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza e pubblicità (art. 30 D.lgs 50/2016)

FASE 1 – candidatura alla manifestazione di interesse (entro le ore 12.00 del lunedì 22/02/2021) e selezione delle proposte presentate.

FASE 2 – Individuazione dei soggetti con cui attivare il partenariato.

FASE 3 – Stipula di convenzioni tra le parti ed approvazione del progetto da parte della Giunta Comunale .

MODALITÀ E TEMPI DELLA CANDIDATURA

 

Tutti i soggetti interessati dovranno inviare entro le ore 12.00 del lunedì 22/02/2021 i seguenti allegati

  • Domanda di partecipazione secondo il modello Allegato A;
  • Copia dell’atto costitutivo o dello statuto, da cui evincere finalità aderenti all'area tematica;
  • Curriculum del partner attestante 3 anni di esperienza nell’ambito progettuale;
  • Documento di identità del legale rappresentante in corso di validità;
  • Copia dell'ultimo Bilancio d'esercizio approvato o dell'ultimo Rendiconto finanziario;

La domanda, debitamente compilata e sottoscritta dal Legale Rappresentante sull’apposito modulo, accompagnata da copia del documento di identità del sottoscrittore, in corso di validità dovrà essere presentata al Comune di Sant’Anastasia- Servizi Sociali entro le ore 12.00 del lunedì 22/02/2021 con le seguenti modalità:

  • Tramite posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell’oggetto “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER PARTENARIATO AL PROGETTO AREA TEMATICA B- “RELAZIONE ED INCLUSIONE”.

 

  • Presentazione a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Sant’Anastasia sito al piano terra del Palazzo Municipale in Piazza Siano, 5, 80048 nei seguenti giorni :
  • Lun-Mer-Ven dalle ore 9.00 alle 13.00;
  • Mar-Gio dalle ore 16.00 alle 18.00;

Nel caso di presentazione a mano dovrà essere presentato un plico, riportante la dicitura “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER PARTENARIATO AL PROGETTO AREA TEMATICA B- “RELAZIONE ED INCLUSIONE”.

Non saranno prese in considerazione le domande presentate o pervenute oltre il termine prescritto e le domande inviate con modalità diverse da quelle sopraelencate.

Le manifestazioni di interesse pervenute saranno esaminate dall’Ufficio Politiche Sociali, che previa verifica della completezza delle dichiarazioni in ordine al possesso dei requisiti previsti dal presente avviso ed in base ai punteggi attribuiti, individuerà i soggetto/i da invitare al partenariato.

CRITERI DI SELEZIONE

 

CRITERI

PUNTI

Esperienza nell’ambito di riferimento Tematica B

Max 30

Composizione della rete partenariale pubblica e/o privata (comunità educante) e coerenza della stessa rispetto ai bisogni dell’area tematica prescelta

Max 30

Qualità, efficacia ed estensione dell’apporto nel partenariato

Max 20

   Livello di operatività dell’ETS (es. nazionale, regionale, ecc.

Max 10

 

 

Rappresenteranno requisiti preferenziali di partecipazione al partenariato:

  • La partecipazione dell’ETS in qualità di capofila ad uno o più progetti regionali e/o nazionali inerenti al tema dell’Avviso Pubblico
  • La partecipazione dell’ETS in qualità di partner ad uno o più progetti regionali e/o nazionali inerenti al tema dell’Avviso Pubblico
  • Comprovate esperienze nel settore oggetto dell’Avviso pubblico ( da dimostrare con atti idonei)
  • La presenza di una rete associativa di livello regionale o nazionale collegata all’ETS (es. rete UNICEF, rete LEGAMBIENTE ecc).

INFORMAZIONE E CONTATTI

 

Per ogni informazione relativa al presente avviso è possibile rivolgersi ai seguenti recapiti:

Ufficio Politiche Sociali– tel.081/8930258 e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Responsabile del Settore Politiche Sociali è la Dott.ssa Maria Scudieri.

TUTELA DELLA PRIVACY E DELLA TRASPARENZA

Ai sensi dell’art.29 del D Lgs. 50/2016, il presente Avviso verrà pubblicato sul sito internet del Comune di Sant’Anastasia nella sezione Amministrazione trasparente.

Ai sensi del Regolamento UE 679/2016 in materia di protezione dei dati personali, del D.Lgs. n.196/03 come modificato dal D.Lgs.vo n.101/18, relativamente al presente procedura selettiva, si informa che l’Amministrazione Comunale potrà trattare i dati personali sia in formato cartaceo che elettronico, per finalità pubblica, di natura precontrattuale e contrattuale e per i connessi eventuali obblighi di legge. Il trattamento dei dati avverrà ad opera di soggetti impegnati alla riservatezza, con logiche correlate alle finalità e comunque in modo da garantire la sicurezza e la protezione dei dati. In qualsiasi momento è possibile esercitare i diritti di cui al Regolamento UE 679/2016.

In fondo alla pagina troverete l'allegato A formato PDF