Contenuto principale

Messaggio di avviso

Giovedì, 19 Gennaio 2023 13:32

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA COMMISSIONE COMUNALE DI VIGILANZA SUI LOCALI E IMPIANTI DI PUBBLICO SPETTACOLO IN QUALITA’ DI ESPERTO IN ELETTROTECNICA

IL RESPONSABILE SERVIZIO A.A. G.G.

Visto il D.P.R. 28 Maggio 2001 n. 331 “Regolamento per la semplificazione dei procedimenti relativi ad autorizzazioni per lo svolgimento di attività disciplinate dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, nonché al riconoscimento della qualifica di agente di Pubblica Sicurezza (nn. 77, 78, allegato 1 della legge n. 59/1997 e nn. 18, 19, 20 e 35, allegato 1 della Legge n. 50/1999);

 Visti i precedenti decreti sindacali;

Dato atto che l’Amministrazione Comunale intende procedere al rinnovo della Commissione Comunale di Vigilanza su locali e impianti di pubblico spettacolo, ai sensi dell’art. 141 bis del R.D. 06.05.1940 e successivo DPR n. 311/2001 art.4, per il triennio 2023-2025;

 A tal fine intende individuare apposite figure professionali esterne alle quali conferire l’incarico di

  • membroeffettivoesperto/ainelettrotecnica;

Se perverranno più manifestazioni di interesse, potranno essere nominati/e i/le componenti supplenti per la partecipazione alle sedute della Commissione in caso di assenza o impedimento dei membri effettivi.

ATTIVITA’ OGGETTO DELL’INCARICO

L’ambito di competenza oggetto del presente incarico è relativo allo svolgimento delle funzioni di membro della Commissione Comunale di vigilanza sui locali e impianti di pubblico spettacolo.

La Commissione Comunale di Vigilanza è composta, come previsto dall’art. 141-bis del R.D. n. 635/1940, come segue:

    1. dal Sindaco o suo delegato, che la  presiede:
    2. dal Responsabile del Servizio di Polizia Locale;
    3. dal Dirigente medico dell’organo sanitario pubblico di base competente per territorio, o suo delegato;
    4. dal Dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale o suo delegato;
    5. dal Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco o suo delegato;
    6. da un esperto in elettrotecnica.

La Commissione Comunale di Vigilanza, ai sensi dell’art. 141 del R.D. 06/05/1945 n. 635, così come modificato dall'art. 4 del D.P.R. 311/2001 e s.m.i., svolge i seguenti compiti:

  1. esprimere il parere sui progetti di nuovi teatri e di altri locali o impianti di pubblico spettacolo e

trattenimento o di sostanziali modificazioni a quelli esistenti;

  1. verificare le condizioni di solidità, di sicurezza e di igiene dei locali stessi o degli impianti ed indicare le misure e le cautele ritenute necessarie sia nell’interesse dell’igiene che della prevenzione degli infortuni;
  2. accertare la conformità alle disposizioni vigenti e la visibilità delle scritte e degli avvisi per il pubblico prescritti per la sicurezza e per l’incolumità pubblica;
  3. accertare,ai sensidell’art.4 del D.Lgs.8 gennaio 1998 n.3, gli aspetti tecnici di sicurezza e di igiene al fine dell’iscrizione nell’elenco di cui all’art.4 della Legge18.03.1968n.337;
  4. controllare che vengano osservate le norme e le cautele imposte e che i meccanismi di sicurezza funzionino regolarmente, suggerendo all’autorità competente gli eventuali provvedimenti.

 

Il/la professionista individuato/a ha l’obbligo di partecipare alle sedute della Commissione nei giorni e orari risultanti dalla convocazione e dovrà esprimere il proprio parere sull’aspetto di competenza.

 NATURA DELL’INCARICO

L’incarico in questione deve intendersi, ad ogni effetto, quale collaborazione professionale e non potrà costituire in alcun modo rapporto di lavoro dipendente. Il/la professionista selezionato/a svolgerà la sua prestazione personalmente, senza alcun vincolo di subordinazione e in collaborazione con gli altri membri della Commissione.

 DURATA DELL’INCARICO

La nomina ha durata di 3 anni dalla data di conferimento dell’incarico, che avviene mediante Decreto Sindacale.

 TRATTAMENTO ECONOMICO

Per l’incarico conferito, sarà corrisposto un gettone di presenza di importo pari quello spettante ai consiglieri comunali per la partecipazione al Consiglio, per ogni seduta della Commissione.

 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Sono ammessi a partecipare alla selezione i/le candidati/e in possesso, entro la data di scadenza dei termini per la presentazione delle domande, di tutti i seguenti requisiti:

  1. possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione europea,ai sensidell’art.38delD.Lgs.n.165/2001es.m.i.;
  2. goderedeidiritticiviliepolitici;
  3. assenzadisituazioni che compromettano la capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione(art.80delD.Lgs.50/2016es.m.i.);

 

  1. assenza di situazione di inibizione per legge o provvedimento disciplinare all’esercizio della professione;
  2. assenza d isituazioni di in adempienza nei confronti del Comune di Sant'Anastasia in relazione a precedenti rapporti giuridici;
  3. insussistenza di casi di conflitto d’interesse;

 

 

L’esperto in elettrotecnica deve essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica (3+2) o laurea magistrale iningegneria elettronica/elettrotecnica o titolo equipollente, oppure diploma di laurea breve iningegneria,in materia elettronica, elettrotecnica, dell’energia elettrica, oppure diploma di scuola media superiore in materia di elettronica/elettrotecnica;
  • abilitazione alla professione e iscrizione al relativo albo professionale;

L’Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare verifiche sulla veridicità di quanto dichiarato dal/la candidato/a.

L’accertamento della mancanza anche di uno solo dei requisiti prescritti comporta, in qualunque momento, l’esclusione dalla selezione o la decadenza dall’incarico.

 MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

CLICCA QUI PER CONTINUARE LA VISIONE

CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO DI ADESIONE